Translate in your language

domenica 14 settembre 2014

Lo sbarco sulla Luna... oltre la quarta parete

Theatrum mundi. Sbarco sulla Luna

Il titolo allude all’affinità profonda che lega due luoghi deputati alla messa in scena di finzioni.
     Nella notte tra il 20 ed il 21 luglio del ’69, il mondo intero si è fermato ad osservare fino a che punto il progresso si fosse spinto. Tappa dopo tappa, i media hanno posto in rilievo l’evento più grande e meglio allestito di tutti i tempi.
     Di recente però è stata contestata la veridicità dell’allunaggio ed aperto l’archivio della NASA.
     Il saggio passa in rassegna le modalità di presentazione dello sbarco da parte dei media. Sono chiamati a deporre: il colosso della carta stampata “Corriere della Sera”; l’esponente della stampa del Meridione “La Gazzetta del Mezzogiorno”; «L’Europeo», lo storico settimanale italiano fondato nel 1945; e «Panorama», uno dei settimanali più diffusi in Italia.
     L’opera si avvale dei media e della loro evoluzione come di un portale aperto sugli anni Sessanta.

 
SILVANA CALABRESE, Theatrum mundi. Sbarco sulla Luna, Aracne Editrice, Roma 2011, pp. 200.
Un video descrittivo alias booktrailer?
Per un'interessante e briosa ricerca:

     Indice del libro:
Introduzione
Capitolo I. A 384.400 Km di distanza, la Luna
    1.1   La capacità profetica della fantascienza
Capitolo II. Contesto storico
Capitolo III. Programma spaziale sovietico
     3.1   Programma Luna
     3.2   Il problema della competizione interna
     3.3   Programma Sputnik
     3.4   Il primo uomo nello spazio
Capitolo IV. La sfida proibitiva di J. F. Kennedy
     4.1   National Aeronautics and Space Administration
     4.2   Programma Apollo
     4.3   Saturno V
     4.4   John F. Kennedy Space Center
     4.5   Neil Alden Armstrong
     4.6   Edwin Eugene Buzz Aldrin
     4.7   Michael Collins
     4.8   Apollo 11: l’allunaggio
Capitolo V. Tra reminiscenza e sospetto: La guerra dei mondi
Capitolo VI. Le foto: da prova a capo d’accusa
     6.1   Le ombre
     6.2   Un atterraggio morbido e nessuna traccia di polvere
     6.3   Cielo stellato e sfondi lunari
     6.4   Le rocce: prova del successo o del contrario?
     6.5   Riflessi sospetti
     6.6   Scatti perfetti
     6.7   La parola a Kaysing
Capitolo VII. Seguono le incongruenze scientifiche
     7.1   Carrying the Fire, autore Michael Collins
     7.2   Reticoli ottici coperti da oggetti
     7.3   Impronta anomala/impronte mancanti
     7.4   Escursione termica
Capitolo VIII. Capricorn One
Capitolo IX. Tre figure fondamentali
     9.1   Richard Milhous Nixon
     9.2   Wernher Magnus Maximilian Freiherr Von Braun
     9.3   Walter Elias Disney
Capitolo X. Un copione dettagliato
Capitolo XI. Tra simulazioni in laboratorio e realtà
Capitolo XII. Il decollo: una delle poche certezze
Capitolo XIII. Diritto di replica per la Nasa
Capitolo XIV. Si potrebbe stanare il dibattito
Capitolo XV. Un quadro sinottico
Capitolo XVI. Attraverso la lente mediatica
Conclusione
Appendice fotografica
In sintesi e in inglese
Riferimenti bibliografici

L'articolo fa parte della sezione "Libri". Potrebbe interessarti anche:
- Tutti i misteri sono risolti;
- Lungo i sentieri dell'identità;
- Sammichele di Bari attraverso il catasto onciario del 1752 ;
- Bitonto nel XVI secolo. Catasto antico .

Dai pure un'occhiata alla più informale sezione "L'autrice risponde", vi troverai:
- Tutti i misteri sono risolti, l'intervista ;
- Lungo i sentieri dell'identità, l'intervista ;

Ne ha parlato SoloLibri.net .
 

Nessun commento:

Posta un commento